Exit

Dopo aver visto come installare Ubuntu su un computer privo di altri sistemi operativi, in questo articolo vediamo come installare Ubuntu in modalità “dual boot”, affiancato, cioè, ad un sistema operativo esistente; anche in questo caso le indicazioni rimangono sostanzialmente valide per tutti i sistemi operativi basati su Linux.

Vediamo in dettaglio la procedura di installazione.

Download del sistema operativo

Il file di installazione può essere scaricato gratuitamente da questo indirizzo: basta selezionare la versione più adatta al nostro hardware (32 o 64bit) e cliccare sul tasto “Start download”

Una volta scaricato il file di installazione (in formato *.iso), occorre masterizzarlo su un cd-rom attraverso un qualsiasi software di masterizzazione

installUbuntu(0)

Avvio del processo di installazione

Riavviare il computer da cd-rom (se questo non avviene in automatico, occorrerà schiacciare uno dei tasti funzione, solitamente F8, e selezionare l’unità di lettura); avviato il cd di installazione, troviamo la schermata di benvenuto dove scegliere, innanzitutto, la lingua; a questo punto possiamo scegliere di provare Ubuntu senza modificare il nostro computer, oppure procedere con l’installazione vera e propria

installubuntu01

Preparazione all’installazione

Il programma di installazione verifica la disponibilità di spazio su hard-disk  e di un collegamento internet funzionante per il download degli aggiornamenti (quindi spuntare “Scaricare gli aggiornamenti durante l’installazione”)

installubuntu02

Tipo di installazione

Il programma di installazione rileva la presenza di un altro sistema operativo sul disco: occorre scegliere, quindi, il tipo di installazione da eseguire; in questo caso scegliamo “Installa Ubuntu a fianco di…” e clicchiamo “Avanti”

installubuntu03

Poiché abbiamo scelto di affiancare Ubuntu al vecchio sistema operativo, dovremo ridimensionare le partizioni esistenti; la procedura è automatizzata: a noi utenti rimane solo il compito di decidere, muovendo la barra verticale, le dimensioni delle partizioni dedicate ai due sistemi operativi: a destra lo spazio dedicato ad Ubuntu, a sinistra lo spazio da lasciare per il vecchio sistema operativo e le relative partizioni.

Trascinata la barra verticale e suddiviso lo spazio a disposizione secondo le nostre esigenze, cliccare su “installa”

installubuntu04

Cliccare poi su “Avanti” per scrivere le modifiche su disco

installubuntu06

Nell’installazione “dual boot”, il partizionamento dello spazio dedicato ad Ubuntu, a differenza dell’altro tipo di installazione, avviene in maniera automatica. Non occorre, quindi, impostare altro

Località

Selezionare il proprio fuso orario e cliccare “Continua”

installubuntu07

Disposizione della tastiera

Selezionare la lingua della propria tastiera e cliccare “Continua”

installubuntu08

Informazioni personali

Inserire il nome utente, il nome del computer, la password di accesso; spuntare “Richiedere la password personale per accedere”; se necessario spuntare “Cifrare la cartella personale”; cliccare “Continua”

installubuntu09

Installazione

Attendere l’installazione del sistema operativo e degli aggiornamenti; al termine del processo ci verrà chiesto di togliere il cd e di riavviare

installubuntu11

Riavvio

Ad ogni avvio del sistema, apparirà un menù simile a quello sottostante; per avviare Ubuntu non occorre far nulla

installubuntu13

Per avviare Windows occorre selezionare, premendo il tasto direzione “giù” della tastiera, la riga “Microsoft Windows…” e premere invio

installubuntu16

Software e applicazioni

Per quanto riguarda l’installazione dei software, rimando ad un prossimo post.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Go top
error: Content is protected !! - Il contenuto è protetto!!